L’IMPORTANZA DEL LOGO E DEL MARCHIO AZIENDALE

24 Agosto 2018by Michele KlavoraInteresse e culturaSenza categoria0

costruzione-logo-apple-1-1200x600.jpg

L’importanza del logo e del marchio aziendale, è fondamentale. Il logo è lo spirito della tua attività e le persone tendono a dare la loro fiducia ad una azienda che ha un’immagine grafica curata e riconoscibile. Il tuo logo aziendale è qualcosa che dovresti trattare con la massima cura, perché definisce un’identità e aiuta le persone a ricordarla. Gioca un ruolo più importante di qualsiasi nome, campagna pubblicitaria o sito. Il logo insomma è la base da cui partire per creare una comunicazione efficace e di successo.

Il contenuto viene prima del design. Il design, senza contenuti, non è design, è decorazione.
Jeffrey Zeldman

Prendi ad esempio i grandi Marchi come Adidas, Nike, Coca Cola, Gucci solo per citarne alcuni tra i più conosciuti. Quando pensi a queste realtà, ti vengono subito in mente i loro loghi, così semplici ma così riconoscibili allo stesso tempo. Non importa che la tua azienda sia una multinazionale o stia muovendo i suoi primi passi, oggi è indispensabile per tutti avere una identità aziendale ben definita. Spesso le piccole realtà si lasciano rappresentare da un logo che non le identifica, approssimativo e non leggibile. Un biglietto da visita che ha poco a che fare con la propria attività e che viene usato per anni in tutte le comunicazioni ufficiali e nella grafica coordinata (pubblicità, volantini, menù, biglietti da visita, divise e chi più ne ha più ne metta). Un marchio fondamentalmente deve essere capace di comunicare i valori, gli ideali, la mission e l’identità dell’azienda.

IL LOGO RISPECCHIA LA TUA ATTIVITÀ E TI RAPPRESENTA COMPLETAMENTE?

Dunque è arrivato il momento rispondere alla domanda e se necessario, dare un’identità alla tua azienda con una nuova veste grafica per il tuo logo. Puoi decidere di affidare questa responsabilità ad un parente o ad un amico che si diletta con alcuni programmi di grafica. Una soluzione sicuramente economica rispetto ad assoldare un professionista che si occupa principalmente di branding e immagine aziendale. Partendo dal presupposto che la realizzazione di un logo richiede specifiche competenze che vanno oltre l’utilizzo di un software:

  • Creare un logo efficace non è una cosa così banale come si è portati a credere
  • Per avere un buon prodotto si deve pagare, come in qualsiasi altro lavoro creativo
  • Piuttosto che fare una cosa mal fatta ma economica, che rischia di mettere a repentaglio il tuo investimento, è meglio non farla;
  • Il lavoro creativo va pagato, costerà sempre meno di quanto può valere;
  • Avere un logo ben fatto è il primo passo che puoi fare per il raggiungimento dei tuoi obbiettivi.
  • Per questo l’importanza del logo o marchio aziendale è fondamentale.

CARATTERISTICHE PER UN LOGO PROFESSIONALE

La progettazione grafica richiede abilità creative ed interpretative del settore economico di riferimento. Disegnare un logo per un’azienda è qualcosa di più complesso che alternare qualche font alla moda con simboli scaricati impunemente dal web. Un logo moderno deve rispecchiare precisi canoni estetici per comunicare in modo efficace e non fraintendibile l’anima dell’azienda. Per centrare l’obiettivo un logo/marchio professionale deve essere:

FUNZIONALE: Per prima cosa deve funzionare, deve servire perfettamente allo scopo che ci si è prefissati all’inizio e agli obiettivi dell’azienda. Devi tener presente che nel marketing e nella comunicazione bello non significa necessariamente funzionale.

RAPPRESENTATIVO: Il tuo mercato di riferimento determina l’anima del tuo business e quindi il settore che andrà a rappresentare.

UTILIZZABILE: Cioè applicabile a tutti i supporti, ben leggibile e funzionare prima che a colori in bianco e nero.

UNICO: Dev’essere riconoscibile, non scontato e originale.

CHIARO: E’ meglio non inserire troppi elementi o dettagli che rischiano di confondere le idee.

LEGGIBILE: Quindi ben visibile sia se applicato su di un’enorme cartellone pubblicitario, che utilizzato nell’immagine coordinata di biglietti da visita, brochure etc., oppure inserito all’interno di in una pagina web o di una pubblicità in un giornale, insomma dovrà essere ben visibile in grande, ma soprattutto in molto piccolo.

POSSEDERE UN PAYOFF: E’ importantissimo abbinare all’immagine e al nome un “payoff” efficace, ovvero quella piccola frase posta sotto il marchio che individua l’intera identità di una azienda. Per citarne uno “Mc Donald’s: I’m loving it”, quindi per la scelta del tuo payoff dovrai essere molto attento, e non dilungarti in frasi troppo articolate.

Adesso che hai il tuo nuovo e bellissimo logo puoi finalmente pensare ai passi successivi da percorrere per promuovere la tua attività. Potresti focalizzarti sulla comunicazione efficace per la tua azienda, sul tuo nuovo sito e su tutto il resto, in fondo sei solamente all’inizio…ma questa è un’altra storia.

FONTE:Dirty Work

Hai bisogno di aiuto?

Scivici